Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
Home Anticipazioni [SCOOP] Fiat 500X 2014 – Prima foto definitiva

[SCOOP] Fiat 500X 2014 – Prima foto definitiva

Fiat 500X 2014 03

Finalmente ci siamo: dopo tanto attendere, compare in rete la prima foto REALE della Fiat 500X, la crossover di segmento B cugina della Jeep Renegade che allarga ulteriormente i confini della gamma 500 verso nuove nicchie di mercato. Di uno scoop vero e proprio non possiamo parlare, visto che ormai dal lancio della sorella 500L, Olivier François (responsabile del brand) concesse ai giornalisti la maquette praticamente definitiva del futuro modello; pochi secondi, se ricordate, ma sufficienti per immortalarla e farle fare il giro del mondo. Ebbene, come da lui promesso, quel modellino è passato quasi totalmente illibato dal salone alla linea di montaggio; vediamo insieme le piccole differenze che subito balzano agli occhi, tutte le info finora note e… un piccolo assaggio degli interni. Dopo il salto.

Fiat 500X 2014 01

ENIGMISTICA – Per osservarla da vicino occorrerà attendere ancora un paio di settimane, fino all’apertura del Salone di Parigi 2014 (4-19 ottobre), ma già ora, come detto qui sopra, è possibile cogliere le variazioni da “Settimana Enigmistica” subite  dall’erede della Fiat Sedici con il trasferimento dal progetto alla fabbrica; ci riferiamo in modo particolare al disegno dei fari anteriori, non più perfettamente ovoidali, ma con un’inedita forma vagamente “ad occhio di…Panda” (ed in questo caso alludiamo all’animale!), determinata dalla virata del profilo inferiore del gruppo ottico che quasi poggia sulla “fronte” tipica della 500 originale del ’57.

Qualche altra piccola modifica risiede nel disegno della griglia inferiore sul paraurti, ma in questo caso non sappiamo ancora con certezza se si tratti di quella specifica per l’allestimento più fuoristradistico “Trekking/Cross” o di una effettiva rivisitazione del prototipo iniziale.

Tutto il resto, invece, sembra esser rimasto (piacevolmente) identico: vetratura arcuata, passaruota generosi rimarcati da un profilo in plastica nera, specchietti sulle portiere con luce di direzione integrata e due belle maniglie cromate vintage.

Fiat 500X 2014 05

LATO B – Riguardo il posteriore, purtroppo, la foto non permette di visualizzare il risultato finale, ma confrontando le immagini rubate dei prototipi con quelle della maquette del 2012, possiamo affermare con un buon grado di precisione che non ci son state variazioni rilevanti negli elementi: confermati quindi due bei fanalini rettangolari dal profilo stondato (che fanno molto “nuova Mini”), il classico profilo cromato portatarga “a sella” ed un lunotto molto basso che concorre a dare l’idea di un’auto robusta e compatta.

Fiat 500X 2014 interni 02

INTERNI – Dagli scatti che girano in rete, l’abitacolo (al pari degli esterni) ricalca in maniera più accentuata la berlina del 2007 rispetto a quanto faccia la 500L: ritroviamo quindi la fascia a tutta larghezza del colore della carrozzeria con gli stessi tre interruttori circolari, il volante con l’anello cromato e le maniglie “anni ’60”; a cambiare sono soprattutto gli elementi funzionali, come il nuovo impianto audio U-Connect ed un inedito cruscotto che potrebbe forse perdere l’originale conformazione circolare con cupolotto. Le poltrone e l’intera cabina sono ovviamente più spaziosi della 3 porte e permetteranno di far viaggiare comodamente almeno quattro persone con relativi bagagli (benché la L resterà quella più votata alla famiglia).

Fiat 500X 2014 interni 01

TECNICA – La nuova Fiat 500X poggia sul pianale allargato e riveduto della Punto, lo stesso che sorregge la 500L e la Jeep Renegade; con quest’ultima, la piccola crossover condivide non solo lo stabilimento di produzione (a Melfi, in Basilicata), ma  buona parte del reparto motori e cambi: avremo quindi il turbo benzina da 1.4 litri e i turbodiesel da 1.6 e 2 litri. Il plus per la Fiat 500X sarà rappresentato dalle alternative bifuel (a metano e GPL) attese in un secondo momento, oltre al possibile arrivo del bicilindrico TwinAir 0.9 alla base della gamma.

Quanto al sistema di trasmissione, l’offerta prevederà principalmente la trazione anteriore, offrendo sulle motorizzazioni più potenti la possibilità di richiedere quella integrale, benché in versione semplificata rispetto alla cugina arrampicatrice; interessante sarà il cambio automatico a nove rapporti già disponibile sulla Jeep.

PREZZI – Secondo le nostre stime, il listino dovrebbe partire indicativamente da cifre di poco inferiori ai 20.000 euro. Non vedete l’ora di saperne di più? Collegatevi al sito ufficiale del modello: un countdown vi aiuterà nel tenere a mente quanti giorni manchino al 2 ottobre, data della caduta dei veli!

Fonte: Quattroruote.it

[portfolio_slideshow]

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
1 Comment  comments