Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
Home Marche Alfa Romeo Alfa Romeo Giulia 2015 – Le foto della plancia

Alfa Romeo Giulia 2015 – Le foto della plancia

alfa-romeo-giulia-interni 01

Continua il viaggio alla scoperta della nuova Alfa Romeo Giulia 2015, la berlina sportiva destinata, nelle intenzioni di Marchionne, a spodestare la solita concorrenza tedesca dalla loro egemonia. Dopo aver saggiato le sue linee esterne e aver scoperto qualche dettaglio in più su meccanica e motore della versione Quadrifoglio Verde (vedi cartella stampa), è giunto quindi il momento di far visita all’abitacolo di questa meraviglia della tecnica. Pronti? Premete il tasto rosso sul volante e… via!!!

AVVIO – L’elemento che forse più spicca nell’abitacolo della nuova Giulia aprendo la portiera è proprio il pulsante rosso inserito all’interno del volante, destinato all’avvio e all’arresto della vettura; una posizione che chiarifica all’istante quali sono le reali intenzioni dell’auto nei confronti della strada (non che ce ne fosse bisogno!). L’impostazione è chiaramente driver-oriented, con una larga consolle centrale che accoglie il grande schermo del sistema multimediale (ispirato, di dice, a quello di BMW), le bocchette d’areazione, i comandi del clima e la manopola del DNA (il manettino per il settaggio della modalità di guida).

SINUOSA – La zona alta della plancia, invece, appare molto sinuosa e modellata ai lati dalle due grandi bocchette circolari d’areazione, omaggio stilistico a quelle della Giulia (berlina e GT), della 1750 e della 2000 berlina degli anni passati. Davanti al guidatore si presenta un cruscotto marcatamente Alfa Romeo, a partire dal volante con copertura centrale circolare (che accoglie tra l’altro il nuovo logo, in questo caso monocromatico), passando poi per binocolo della strumentazione con il tipico inizio scala in basso e display centrale a colori e finendo con i pedali di freno e frizione che assumono la forma dello scudetto della Casa.

alfa-romeo-giulia-interni 02

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments