Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
Home Anticipazioni Nuova Fiat Panda 2012: avrà anche gli interni tricolore

Nuova Fiat Panda 2012: avrà anche gli interni tricolore

Ancora nuove foto spia per la prossima generazione della Fiat Panda dal sito AlVolante.it. In attesa delle foto ufficiali (secondo le ultime indiscrezioni, verranno rilasciate il 30 Agosto), dobbiamo accontentarci dei rendering e delle ricostruzioni che abbiamo pubblicato finora (leggi quiquiquiqui) e di inediti scatti rubati provenienti dal sud dell’Italia: la futura citycar italiana, lo ricordiamo, sarà prodotta non più in Polonia come la serie attuale, ma nello stabilimento di Pomigliano D’Arco in provincia di Napoli.

La foto mostra un esemplare ancora parzialmente cammuffato, di colore blu scuro. Per la prima volta, possiamo saggiare anche il design dei cerchi in lega, qui nella versione da 15′: sembrano molto carini e contribuiscono a dare una sensazione di maggior sportività all’auto. Le proporzioni, ormai ben chiare, sono molto simili a quelle dell’attuale Panda. Si possono vedere il terzo finestrino discontinuo (caratteristica esclusiva della criticar torinese), il fascione paracolpi sporgente posteriore, i fanali ai bordi del lunotto e la maniglia posteriore in posizione classica (contrariamente a quanto ipotizzato mesi fa).

Ma il vero scoop di oggi sono gli interni; per celebrare il “ritorno in patria”, con ogni probabilità i sedili saranno disponibili anche in una particolare colorazione molto… italiana: su uno sfondo beige per schienale e seduta, verranno inseriti dei motivi quadrettati dagli angoli smussati (molto simili alle icone delle App dell’iPhone); alcuni di essi saranno rossi, altri bianchi ed altri ancora verdi. Proprio come il nostro tricolore! L’operazione ricorda un po’ quella fatta per celebrare i Mondiali di calcio del 1990, quando anche allora la Fiat vestì la propria Panda di omaggi richiamanti la nostra bandiera.

Per il resto, non ci sono altre news ufficiali: bisognerà attendere ancora qualche giorno. Intanto ricordiamo che la prossima Panda sarà sviluppata sul telaio della Fiat 500 e Lancia Ypsilon, con l’obiettivo di conquistare le 5 stelle EuroNCAP; sterzo, sospensioni e freni ricalcheranno gli schemi attuali (McPherson davanti e ponte torcente dietro), così come la serie dei motori (1.2 69cv Fire, 1.4 Natural Power da 77cv, 1.3 Multijet II da 75cv). Ad essi si aggiungerà il piccolo 0.9 TwinAir in versione aspirata da 65cv e, forse, turbo da 85cv, proprio come sulle cugine 500 e Ypsilon.

I prezzi, infine, non si discosteranno molto da quelli della generazione attuale che pare rimarrà a listino per qualche tempo con una gamma semplificata, sulla falsariga di quanto fatto con la Punto Classic.

Restate collegati con noi: il 30 Agosto dovrebbero uscire le tanto attese immagini ufficiali!!

 

Fonte: AlVolante.it

 
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
1 Comment  comments