Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
Home Anticipazioni Foto spia Dodge Viper 2012: il mito si rinnova!

Foto spia Dodge Viper 2012: il mito si rinnova!

In questo post ci occuperemo di un oggetto del desiderio che definire auto può sembrare anche riduttivo: un mostro di potenza e di “virilità” su quattro ruote, la stratosferica Dodge Viper, la cui nuova generazione dovrebbe essere presentata al prossimo Salone di New York, in programma dal 6 al 15 aprile 2012. Qui di seguito le ultimissime foto degli spies e qualche anticipazione sui dettagli tecnici.

ORIGINI – Il celeberrimo modello americano è stato prodotto dal 1992 al 2010, anno in cui è uscito dalle catene di montaggio l’ultimo esemplare. In tal periodo in si sono susseguite due versioni, la prima con carrozzeria tipo “targa”, la seconda sia coupè che roadster. Una sportiva nel più puro senso del termine, ben lontana dalle “addomesticate” proposte europee e giapponesi: motore e potenza “da camion”, nell’ultima versione un 8.3 litri (8285 cm3) V10 a 90° ad iniezione elettronica multipoint sequenziale, che è arrivato a sfiorare la bellezza di 600 CV con una coppia di 812 Nm.

Ma ciò che più impressionava era la totale assenza di controlli elettronici, che rendevano quest’auto guidabile quasi solo dagli esperti del settore! E proprio questo rappresentava un pregio e un difetto allo stesso tempo della vettura…

EVOLUZIONE – Il mito si rinnoverà dunque, e le indiscrezioni, anche in questo caso, di certo non mancano. Notizie che, se confermate, saranno in totale controtendenza rispetto agli attuali trend. Questo perché probabilmente la cilindrata salirà ulteriormente (alla faccia del downsizing!): il V10 sarà questa volta un 8.7 che diventerebbe così il propulsore più grande mai proposto su una Dodge di serie, ma ancora non è chiaro se verrà usata la tecnologia Multiair del gruppo Fiat o meno.

La potenza si aggirerà attorno ai 700 CV, che saranno però controllati dall’ESP; le norme sulla sicurezza, infatti, si sono fatte (giustamente) ancor più restrittive, cosicchè anche un “mostro” come la Viper dovrà per forza essere dotata di tali dispositivi. Rimane ancora in dubbio l’eventuale disponibilità di una versione V8, probabilmente dotata dell’Hemi 6.4 litri già in uso sulla Chrysler 300 SRT8 e sulla Jeep Grand Cherokee SRT8.

Un ulteriore dubbio è rappresentato dal pianale: alcuni dicono che sarà utilizzata una base di provenienza italiana, piuttosto “nobile” (la stessa di Maserati Granturismo ed Alfa Romeo 8C), altri sostengono invece che la stessa Casa americana si sia messa all’opera, col supporto delle più recenti tecnologie Ferrari.

Ciò che tutti che si augurano, però, è che Mr. Marchionne & Company facciano di tutto per far sì che la nuova Viper resti un mito, conservando tutto quel fascino che solo “i cavalli americani” (per citare Fast & Furious) riescono a dare!


 
Tags: , ,
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
No Comments  comments