Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
Home Anticipazioni Il Fiat Doblò sbarcherà in America col marchio Ram

Il Fiat Doblò sbarcherà in America col marchio Ram

È di queste ore la notizia che il Fiat Doblò verrà commercializzato sul mercato nordamericano con il marchio Ram.

Fiat Group Automobiles S.p.A. (FGA) ed il suo partner turco TOFAS (curatore del progetto “Doblò” anche in questa sua seconda edizione), hanno infatti siglato una lettera di intenti per la fornitura del modello al Gruppo Chrysler; quest’ultimo destinerà gli esemplari ricevuti alla commercializzazione negli Stati Uniti ed in Canada con il brand Ram.

Eletto ‘International Van of the Year 2011’, il Doblò verrà esportato nel Nuovo Continente a partire da inizio 2013. L’accordo, che durerà 7 anni, prevede la fornitura di un totale di 190.000 unità dell’apprezzatissimo modello prodotto nello stabilimento di Bursa, il più grande in ambito automobilistico in Turchia.

L’operazione ha richiesto un investimento da parte di TOFAS (che ricordiamo essere una joint-venture tra FGA ed il Gruppo Koç, fondata nel 1968 e quotata sulla Borsa di Istanbul) di oltre 160 milioni di dollari: per ottenere l’omologazione per l’importazione negli Stati Uniti ed in Canada e per soddisfare le richieste di questi mercati, saranno necessarie infatti tutta una serie di modifiche alla scocca, agli interni e ai dispositivi di sicurezza.

E così, dopo esser mutato (poco) in Opel Combo (ne abbiamo parlato qui), il famoso veicolo commerciale di Fiat prosegue la sua metamorfosi. Non resta che verificare se le differenziazioni estetiche apportate dalla Chrysler saranno più incisive di quelle introdotte dalla Casa tedesca. Noi abbiamo pubblicato un rendering del possibile aspetto finale trovato su allpar.com. Se fosse davvero così, non sarebbe poi malaccio! Che ne dite?

 

 
Tags: , , ,
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
1 Comment  comments