Facebook Twitter Gplus E-mail RSS
Home Anticipazioni SCOOP – Peugeot 208 senza veli: ritorno al passato (SONDAGGIO IN FONDO)

SCOOP – Peugeot 208 senza veli: ritorno al passato (SONDAGGIO IN FONDO)

SCOOP!! Sono appena state messe in rete le prime immagini rubate del posteriore della nuova Peugeot 208, la futura piccola della Casa del Leone, erede della 207. Guardando le immagini però, più che a quest’ultima, l’auto sembra essersi ispirata alle due generazioni precedenti; stiamo parlando della mitica Peugeot 205 del 1983 e della sua riuscitissima succeditrice, la 206 del 1998.

Rispetto alla 207, così come fatto sulla 508, il design “caricaturale” è venuto meno, a favore di linee più semplici e pulite. I gruppi ottici di coda, pur rimanendo molto originali, sono un evidente richiamo a quelli della 206, compreso il fanalino retronebbia incastonato al centro del paraurti. Lunotto e portellone poi, riprendono anch’essi forme e volumi della celebre antenata.

Grazie al sito autoblog.rs, siamo in grado di anticiparvi anche l’aspetto quasi definitivo di frontale e fiancata, oltre ad un assaggio della plancia. Il muso è la parte dell’auto più fedele all’attuale corso stilistico della Peugeot, inaugurato dalla medio-grande 508; proprio come su quest’ultima ritroviamo infatti la griglia cromata “sospesa” nella feritoia del paraurti, i fari a mandorla dal taglio aggressivo (con ogni probabilità dotati di tecnologia a led per le luci diurne) e i fendinebbia avvolti in una cornice cromata. Se ciò venisse confermato, il risultato sarebbe decisamente riuscito.

La fiancata, invece, è la parte dell’auto che più si avvicina alla gloriosa 205; guardate l’elemento nero che “fuoriesce” del finestrino posteriore: non vi sembra la feritoia presente proprio su quel modello? Per il resto, troviamo una linea di cintura che tende verso il basso all’altezza della portiera anteriore, creando un bel gioco di luci/ombre, una coda morbida molto inclinata ed un generale senso di compattezza tanto apprezzato sulla 206 (che purtroppo la 207 non è riuscita a bissare). Di quest’ultima, invece, verranno riprese le forme degli interni, ancora oggi un punto di riferimento nella categoria per raffinatezza e comodità.

La nuova piccola di Peugeot sarà basata sul telaio aggiornato della Citroen C3. È ancora troppo presto, invece, per sapere qualcosa sulla gamma motori.

 

[poll id=”7″]

 

Fonte: autoblog.rs e Autopareri.com

 
Tags: , ,
 Share on Facebook Share on Twitter Share on Reddit Share on LinkedIn
1 Comment  comments